30 ottobre 2010

Sandro da Frizzi

Erano mesi che non incontravo Sandro e guarda che combinazione, l'ho rivisto proprio questa mattina. Passavo in auto sul corso di Civitanova, dopo essere stato a prendere la canoa e lo vedo fermo sul marciapiede come se avesse dovuto traversare.

Visto che ero in coda, l'ho chiamato per salutarlo e lui mi ha chiesto se stessi andando a Montecosaro e se gli davo un passaggio. Visto che stavo tornando a casa, ovviamente l'ho fatto salire.

Abbiamo parlato del più e del meno, dei nostri attuali lavori, ricordando il periodo in cui abbiamo lavorato insieme, qualche anno fa.

Questa sera accendo la televisione e chi vedo? SANDRO!

Una trasmissione che non ho mai visto ma che immagino esserci da molto tempo, in cui c'era proprio lui, Sandro Cerolini di Civitanova abitante a Montecosaro (come lui stesso ha dichiarato a Frizzi).

Da quello che ho capito, c'era una concorrente che doveva indovinare il suo lavoro scegliendo tra da lista e lo ha scambiato per un venditore di stufe. In effetti non ci è andata molto lontano perché quando lavorava con me vendeva certi computer più simili a delle stufe piuttosto che a dei calcolatori.

Ora, dopo aver chiuso enoteca, ristorante e pub, si occupa solamente della gestione di una sala da the.



25 ottobre 2010

Le foto di Budapest